Cittadinanza

Con la cittadinanza italiana si acquisisce lo "status" di italiano che serve per poter esercitare i diritti ed i doveri che discendono dall'appartenenza allo Stato Italiano. L'atto viene redatto dall'Ufficiale di Stato Civile - Ufficio Cittadinanza. La certificazione relativa al possesso della cittadinanza italiana viene rilasciata dall'Anagrafe. La cittadinanza può essere concessa o per legami di sangue (es. discendente italiano, matrimonio) o per legami con il suolo italiano (es. residenza in Italia).

 

Per ottenere l'attribuzione della cittadinanza italiana occorre presentare una domanda in bollo direttamente alla Prefettura, la quale invierà la documentazione al Ministero dell'Interno che emanerà il decreto.

Nel caso di cittadino straniero residente all'estero e coniugato, da almeno tre anni, con italiano la domanda deve essere presentata al più vicino Consolato d'Italia.