COSAP - Canone per l'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche

CHI DEVE PAGARE

Il canone è dovuto per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Sono considerati spazi ed aree pubbliche:

      le strade, le vie, le piazze e simili appartenenti al demanio e patrimonio indisponibile del Comune;

      i tratti di aree private soggette a servitù di pubblico passaggio costituita nei termini di legge;

      gli spazi soprastanti e sottostanti il suolo pubblico di cui ai precedenti commi;

Quindi, chiunque intenda occupare un'area od uno spazio pubblico, è tenuto a richiedere l'autorizzazione ed al pagamento, se dovuto, del relativo canone.

TIPOLOGIA DELLE OCCUPAZIONI

Le occupazioni si distinguono in permanenti e temporanee, a secondo se la durata delle stesse sono superiori o inferiori all'anno.

Le occupazioni permanenti oltre alla durata, hanno un carattere stabile, effettuate a seguito del rilascio di un atto di concessione, e possono comportare o meno l'esistenza di manufatti o impianti.

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DEL CANONE DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO