Denuncia di morte

Ogni volta che si verifica un lutto in famiglia, si deve denunciare questo evento all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove é avvenuto il decesso.

 

  • Se il decesso avviene in abitazione, la denuncia deve essere fatta all'Ufficiale dello Stato Civile da uno dei congiunti o da una persona convivente o da persona informata, entro 24 ore dall'evento, portando il certificato Istat, compilato dal medico di famiglia con le cause del decesso. Per ottenere l’autorizzazione alla sepoltura dovrà essere presentato anche il “certificato di accertamento di morte”.

 

  • Se il decesso avviene in un ospedale, in una casa di cura o di riposo, collegio, istituto o stabilimento, la denuncia viene fatta dalla direzione sanitaria o amministrativa direttamente all'Ufficiale dello Stato Civile tramite l'invio di una comunicazione e della relativa scheda Istat.

Per ottenere l’autorizzazione alla sepoltura dovrà essere presentato anche il “certificato di accertamento di morte”.

 

SE IL SEPPELLIMENTO AVVIENE NEL COMUNE DI MANCIANO NON OCCORRE ALTRO

 

SE IL DEFUNTO DEVE ESSERE TRASPORTATO FUORI:

  • domanda da parte di un parente o addetto pompe funebri per trasporto fuori Comune

  • nulla-osta da parte del medico di medicina pubblica

  • verbale di incassamento e sigillatura salma

  • n. 2 marche da bollo € 14.62