Prima edizione del Villaggio di Natale

Verrà inaugurata domani, giovedì 8 dicembre, la prima edizione del Villaggio di Natale. Un progetto che mira a realizzare un percorso composto da una serie di attrattive da piazza della Pace al Cassero, con lo scopo di generare flusso sia turistico, che dei paesi vicini, a Manciano fino all’8 gennaio. Percorso natalizio nel borgo di Manciano, trenino di Natale per tutto il centro storico, casa di Babbo Natale nel castello, spettacolo di sand art di Fatmir Mura al cinema, spettacolo di giochi di magia di Pablo e Rudi al cinema, creazione del presepe con sculture di ghiaccio di King of the Ice, truccabimbi e palloncini con Cuoricina e Cuoco pasticcio, mostra di presepi, intrattenimenti per bambini al museo e in biblioteca, percorso con allestimenti natalizi nei locali del centro storico, stand con vin brulè, castagne e prodotti tipici mancianesi e mercatino dei produttori. Questo il ricco programma coordinato dal Comune di Manciano, in collaborazione con il Comitato bottai mancianesi, con le pro loco, le associazioni del paese e con il supporto delle consulte e di molti volontari. L’evento si svolgerà da domani fino all’8 gennaio: nei giorni 8, 9, 10, 11, 17, 18 dicembre verrà garantita l’apertura dell’intero villaggio di Natale mentre nei giorni 24 e 26 dicembre, 1, 6, 7, 8 gennaio sarà aperta la casa di babbo Natale. L’orario di apertura sarà dalle 14.30 alle 18.30. Il programma di domani prevede in piazza della Pace alle ore 11 l’apertura dello chalet natalizio e parco gonfiabili, al Nuovo Cinema Moderno proiezione del cartone animato Walt Disney “Le Avventure di Bianca e Bernie” sempre alle ore 11. Il pomeriggio, al cinema, nell’area spettacoli, performance natalizia di sand art dell’artista internazionale Fatmir Mura (durata 35 minuti, tre repliche ore 15.00 – 16.00 – 17.00). Alle 18 proiezione film “Non c’è più religione” mentre in piazza della Chiesa e in chiesa san Leonardo creazione del presepe di ghiaccio fatta dall’artista King of Ice (dalle 14.30 alle 18.30). Concerto polifonico di Natale della corale Gaudete di Grosseto alle ore 18.30. Apertura del museo di preistoria dalle 14.30 alle 18.30. Alle Ex Stanze Truccabimbi e Palloncini con Cuoricina e Cuoco Pasticcio (dalle 14.30 alle 18.30). Alla biblioteca comunale apertura della “Biblioteca di Natale” (dalle 14.30 alle 18.30), in piazza Garibaldi e Rocca spettacolo di video mapping 3D (dalle 16.30 alle 18.30 a ciclo continuo), casa di babbo Natale (dalle 14.30 alle 18.30) e apertura museo di preistoria (dalle 14.30 alle 18.30). In piazza della Rampa area ristoro con griglia, castagne, vin brulè e prodotti tipici mancianesi. Spettacoli ed intrattenimento musicale dalle 20 alle 23. Al Nuovo Cinema Moderno proiezione del film “Non c’è più religione” alle ore 21.30. Da domani all’11 dicembre la pro loco di Manciano organizza la manifestazione enogastronomica “Seguendo un filo d’olio”. Inoltre in chiesa sarà allestito un presepe gigante. Il progetto prevede l’ingresso di gruppi da 20 persone ed è diviso in tre fasi in modo che si possano ospitare 60 persone simultaneamente. La visita complessiva del castello è di 45 minuti (15 minuti per ogni fase), quindi c’è una portata oraria di 80 persone (giornaliera di 320 persone). Le tariffe per entrare nel villaggio sono 10 euro a persona, quota che comprende anche un viaggio in trenino. È previsto anche uno sconto famiglia: 2 adulti + 1 bambino 25 euro e 5 euro per ogni bambino in più. Per ulteriori informazioni è possibile cliccare su www.villaggiodinatalemanciano.com, visitare la pagina Facebook Villaggio Natale Manciano (fb.com/villaggiodinatalemanciano/) oppure contattare l’ufficio turistico allo 0564-620532.