Manciano Street Music Festival festeggia il compleanno della Magicaboola Brass Band

L’ottava edizione del Manciano Street Music Festival è ai nastri di partenza. La manifestazione organizzata dall’associazione musicale e culturale “Diego Chiti” in collaborazione con il Comune di Manciano, con il sostegno di Terme di Saturnia Golf and Spa Resort, BancaTema e Credito cooperativo torna con tutta la sua tradizionale carica e tante novità a far vibrare le strade del borgo di Manciano. Da giovedì 7 giugno fino a domenica 10, la musica sarà la protagonista di una lunga festa per le vie di Manciano. Dopo i successi degli scorsi anni, la grande partecipazione e il gradimento del pubblico, il festival aumenta la durata e va avanti per quattro giorni, con un numero accresciuto di band partecipanti, che si differenziano per genere musicale e tipologie degli spettacoli proposti. Si inizia, dunque, giovedì 7 giugno con una festa di compleanno, quella della Magicaboola Brass Band, formazione storica al festival, che compie dieci anni e li celebra con un concerto alle 21.30 sul palco centrale, in piazza della Rampa, con la straordinaria partecipazione di Stefano Cocco Cantini al sax, Mauro Grossi al pianoforte, Mauro Ottolini al trombone (in questo periodo in tour con Simona Molinari dopo essere stato per anni al fianco di Vinicio Capossela) e poi, alla batteria Ellade Bandini che ha messo la sua firma su veri e propri capolavori della musica d’autore. Grandi professionisti con i quali la Magicaboola ha lavorato all’ultimo disco “The dark side of the street”. Oltre 700 concerti in Italia e all’estero fanno della Magicaboola Brass Band una delle più apprezzate street band del panorama italiano ed europeo. L’avventura, iniziata con un concerto a Manciano, nell’aprile del 2008, ha visto una delle tappe più importanti proprio nel giugno di dieci anni fa, con la vittoria del primo premio come miglior gruppo al concorso internazionale Haizetara “Contest of street bands fanfare and street music” in Amorebieta (Spagna). Due tour in Inghilterra, festival in Spagna e Francia, street band residence al Lucca Summer Festival nel 2012 e 2013, partecipazioni a festival jazz importanti come quelli di Moncalieri, Ascona, Bergamo, Vicenza, Piacenza, Ischia, e ben tre dischi all’attivo. Garantita, dunque, musica di qualità e buona compagnia per tutti, lungo le vie del paese e nella cornice di piazza della Rampa sarà presente per l’intera durata del festival un punto di ristoro con aperitivi, panini, carne alla brace, bibite e due postazioni bar grazie alla sezione Avis.