Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Galli: “Piazzola per l’elisoccorso e medico 24 ore su 24 indispensabili. Che fine faranno i soldi spesi dal Comune per l’acquisto del terreno?”

“La presenza della piazzola per l’elisoccorso e del medico 24 ore su 24 a Manciano sono indispensabili, sia per la presenza della struttura riabilitativa, sia per la vastità che rappresenta il nostro territorio”. Il sindaco di Manciano Marco Galli scrive al direttore generale dell’azienda Usl Toscana Sud-Est, Enrico Desideri per avere risposte certe e maggiore chiarezza sulle prospettive che sono previste per il comune di Manciano in merito ai servizi legati alla sanità. “Nei Patti territoriali – parla il sindaco Marco Galli - da me sottoscritti in data 26 luglio 2013, la firma da me apposta fu condizionata al fatto che, nel mio comune, venisse realizzata, come da progetto, la piazzola per l’elisoccorso e che, fino a quando questa non fosse funzionante, a Manciano fosse stato presente il medico nella Pet, come si legge nelle pagine 27 e 28 dei Patti medesimi. Con estremo rammarico sono costretto ad affermare che nulla o quasi di quei Patti sia stato rispettato: assenze continue e prolungate della figura del medico, qualche volta sostituita da un infermiere ma troppo spesso solo dai volontari della locale Misericordia. Per ultimo, devo constatare che da parte dell’azienda Usl Toscana Sud-Est c’è la volontà di non realizzare la piazzola per l’elisoccorso, viste anche le ultime norme dell’Enac. Premettendo che non sono assolutamente d’accordo su questa scelta, ricordo che l’ente da me rappresentato ha sostenuto delle spese sia per l’acquisto del terreno, sia per la realizzazione della variante anticipatoria che ha reso quel terreno idoneo, dal punto di vista urbanistico, alla realizzazione della piazzola. Qualora la scelta dell’Usl sia irrevocabile, chiedo un incontro in cui si possa discutere di come questo ente sia rimborsato delle spese sostenute e, allo stesso tempo, chiedo che i soldi che sarebbero stati necessari alla realizzazione della piazzola stessa, vengano reinvestiti nel territorio del Comune di Manciano. Chiedo inoltre che vengano messe in atto, con la massima urgenza, tutte le possibili soluzioni che vadano a fornire quel servizio che la piazzola avrebbe assicurato. Troppo spesso abbiamo subito tagli al sistema sanitario e di conseguenza all’incolumità dei nostri cittadini. La sanità è un diritto fondamentale dei cittadini quindi è necessario garantire i servizi essenziali. Non si può solo e sempre pensare al risparmio. Questo non vuol dire che non bisogna spendere con oculatezza i soldi pubblici, anzi. Ma troppo spesso ottimizzare per i nostri territori ha voluto dire tagliare servizi e qui si sta parlando di salute pubblica. Nella riunione di martedì 29 novembre, il dottor Massimo Mandò ha spiegato a noi sindaci quale sarà la nuova organizzazione del Pet: nel mio comune è previsto sia un mezzo con sanitario a bordo, che un’ambulanza Blsd. Come ho già detto al dottor Mandò, non vorrei che questa doppia opzione faccia sì che, sul territorio, sia presente sempre una Blsd e quasi mai un mezzo con sanitario. A Manciano è presente anche una struttura di riabilitazione, nella quale si curano patologie ortopediche e neurologiche. Credo che la presenza della stessa abbia la necessità di avere sempre un medico anche al Pet”.

 

NUOVO BANDO REGIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE

Si informa che è stato pubblicato il Bando della Regione Toscana per il Servizio Civile Regionale.

Uncem Toscana mette a disposizione posti di servizio civile per il progetto "Botteghe della Salute - Ecco Fatto".

Per tutte le informazioni e per presentare la domanda, si può consultare il sito www.uncemtoscana.it nella sezione news.

Selezione di personale per attività di front office e biglietteria

Myloveitaly travel & experiences di Itinera 2.0 Incoming, tour operator and travel agency (www.myloveitaly.com), la cooperativa che gestisce l’ufficio turistico del Comune di Manciano sta facendo una selezione per la ricerca di personale da impiegare a Manciano durante le festività natalizie ed in particolare durante l’evento “Il villaggio di Natale”. Saranno selezionati giovani tra i 18 e i 29 anni per collaborazioni nei seguenti giorni 8, 9,10, 11, 17, 18, 24, 26 dicembre e 1, 6, 7, 8 gennaio. Gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum vitae (formato europeo) comprensivo di foto, firma e autorizzazione all’utilizzo dei dati personali in formato pdf al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 4 dicembre 2016. I giovani selezionati oltre ad avere una buona propensione a stare contatto con il pubblico, saranno impiegati a svolgere funzioni di front office, biglietteria e accoglienza. 

 

PROCEDURA START DELLA REGIONE TOSCANA - AVVISO IMPORTANTE PER I FORNITORI DI LAVORI, BENI E SERVIZI

Gentili fornitori, con la presente si comunica che START ha pianificato il passaggio al NUOVO Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana (START), raggiungibile al seguente indirizzo: https://start.toscana.it/

Dal prossimo 6 Dicembre, gli affidamenti diretti e le procedure concorrenziali di questo Ente saranno pubblicate su un nuovo portale; da questa data quest'Amministrazione non potrà più utilizzare i moduli “nuovo affidamento diretto” e “nuova procedura concorrenziale” sul sito “Altri Enti Pubblici RTRT” all’indirizzo https://start.e.toscana.it/rtrt/. Rimarrà attivo solo il modulo “nuova gara” per la pubblicazione, consultazione e gestione degli altri tipi di procedure (aperta, ristretta, negoziata con o senza manifestazione di interesse).

La visibilità e le funzionalità sugli affidamenti diretti e sulle procedure concorrenziali pubblicate prima del 6 dicembre rimangono invariate; e potrete continuare ad accedere a tutte le procedure a cui avete partecipato ed eventualmente completare le attività previste.

Regione Toscana, in collaborazione con il Gestore del Sistema, sta informando gli operatori economici registrati sul Sistema attuale della presenza del nuovo sistema. Poiché l’Indirizzario fornitori attuale non sarà migrato sul nuovo sistema il Gestore raccomanderà di procedere ad una nuova registrazione sul nuovo Sistema. Gli operatori economici hanno a disposizione un manuale per la registrazione e tutto il supporto del customer service del Gestore.

Con la presente si invitano le SV ad iscriversi al nuovo portale attraverso la sezione “Registrazione all’indirizzario fornitori”.

Dal prossimo 6 Dicembre, nella sezione Sito e riferimenti > Istruzioni troverete il manuale  per la registrazione e la partecipazione alle procedure.

Il nuovo sistema garantirà l’accesso a maggiori servizi e una migliore operatività a tutti gli operatori economici, a fronte di qualche inevitabile disagio che si presenterà nel momento del passaggio dalla vecchia alla nuova piattaforma.

L'Amministrazione Comunale

Approvata la variazione di bilancio

Durante l’ultimo Consiglio comunale, l’amministrazione ha messo in atto una significativa operazione di riduzione del tasso di indebitamento, realizzando un’estinzione anticipata di mutui per 501.805 euro. Tale manovra, realizzata utilizzando delle quote di avanzo di amministrazione bloccate e non utilizzabili per altre finalità, offre dei grandi vantaggi sia nel breve, sia nel lungo periodo. Si parla infatti di un risparmio complessivo in termini di interessi per 598.518 euro dal 2017 al 2027, risorse che alleggeriscono la parte corrente del bilancio di ben 71.041 euro già nel prossimo esercizio finanziario. I vantaggi più grandi si avranno però nei prossimi esercizi, in quanto questa operazione permetterà, avendo abbassato in modo sensibile il tasso di indebitamento, di avere risorse disponibili per gli investimenti in opere pubbliche. Sin dall’inizio del mandato, la Giunta ha lavorato con grande attenzione all’aspetto dell’indebitamento dell’ente, vero e proprio problema sia a livello nazionale che di enti locali. Infatti nel 2011 l’indebitamento complessivo del Comune era di 3.678.00 euro e nel corso del mandato amministrativo è stato portato a soli 1.180.000 euro, grazie ad operazioni virtuose che hanno consentito di liberare risorse utili per gli investimenti pubblici. “E’ stato un Consiglio importante - commenta l’assessore al Bilancio Giulio Detti - per il futuro del nostro comune. In un quadro nazionale di debito pubblico crescente abbiamo operato un’estinzione dei mutui di 501.805 euro. Si chiude un percorso virtuoso che alleggerisce per le future amministrazioni il costo degli interessi, dando possibilità di investimento e di realizzazione di opere pubbliche. Tutto questo - prosegue l’assessore Detti - permette di approvare il bilancio di previsione entro fine anno, esempio di capacità di programmazione e celerità amministrativa. Si chiude un ciclo nella consapevolezza di aver dato solidità e creato prospettive di sviluppo, futuro e crescita all’ente. Il tutto governando con serietà e dimostrando che la buona politica esiste”. “Questa operazione di estinzione dei mutui – spiega il sindaco di Manciano Marco Galli - oltre ad essere virtuosa sotto tutti i punti di vista, ci consente di reperire quel margine di manovra, ottenuto con il risparmio sul costo degli interessi, necessario a chiudere il bilancio di previsione del prossimo esercizio. Riuscire ad approvare un bilancio - conclude Galli - senza aumenti di imposte e confermando tutte le esenzioni e riduzioni è un grande risultato, che concretizzeremo con il prossimo Consiglio comunale prima della fine dell’anno”.

 

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    112