Poggio Murella

Il paese è composto da nove borgate, di cui le più caratteristiche e più vecchie sono "il Poggetto" e "la Torre". Dall’alto degli oltre 400 metri sul livello del mare, l’occhio umano può spaziare dal Monte Labbro alla Croce dell’Amiata ; dalla catena appenninica al faro di Civitavecchia, alle isole dell’Arcipelago Toscano, fino alla Corsica.
Il paese non presenta opere d’arte di rilievo ma è rinomato per la tranquillità, la pace e il silenzio che vi si possono trovare e per l’ospitalità spontanea e sincera dei suoi abitanti. Da vedere il Museo della Banda Musicale, dove sono raccolti i cimeli della Banda, in un locale un tempo adibito a lavatoio. A ridosso di moderne costruzioni si trova un singolare monumento di età romana: una torre cilindrica in opus reticulatum.

E’ interessante visitare un grandioso Castellum Aquarum, unico in Italia, gigantesca cisterna a forma rettangolare con l’interno suddiviso in dieci navate con volte a botte e, esternamente, rivestito in opus reticulatum a tasselli bicromi.