Più spazi all’aperto alle associazioni sportive

  • Stampa

Anche le associazioni sportive potranno usufruire gratuitamente di suolo pubblico per la promozione, il sostegno, la qualificazione e la diffusione della pratica sportiva in tempo di Covid. La Giunta comunale ha espresso parere favorevole alla proposta di deliberazione per la concessione di suolo pubblico alle associazioni sportive. “Abbiamo dato indirizzo favorevole all’occupazione differenziata e gratuita di superficie di suolo pubblico - spiega l’assessore allo Sport del Comune di Manciano, Roberto Bulgarini - a servizio di associazioni sportive, qualora l’incremento sia motivato dalla necessità di rispettare la distanza minima di sicurezza nello svolgimento dell’attività sportiva. Per queste occupazioni dovrà essere presentata apposita richiesta corredata da planimetria del luogo o da opportuna indicazione della superficie da occupare. Per noi è fondamentale ricostruire quanto disgregato e interrotto dalla pandemia tuttora in corso. Il perdurare della pandemia derivante dal Covid-19 ha notevolmente danneggiato le associazioni sportive che per lungo tempo hanno dovuto sospendere le attività da in ambienti chiusi. Dopo aver favorito le imprese economiche con la concessione gratuita del suolo pubblico, ora è la volta delle associazioni sportive. Dal 26 aprile nelle zone gialle come la nostra, è possibile svolgere all’aperto qualunque attività sportiva anche di squadra e di contatto sempre nel pieno rispetto delle distanze di sicurezza anti Covid. Per questo motivo abbiamo ritenuto di dare un’opportunità significativa a quelle società che non avessero gli spazi necessari per praticare lo sport. Abbiamo quindi adottato delle misure che in questo difficile periodo supportino tutte le attività economiche e sportive del territorio, autorizzando in via straordinaria, laddove logisticamente possibile e tecnicamente fattibile, occupazioni gratuite di superfici di suolo pubblico in maniera differenziata rispetto al tipo di attività esercitata”.